La lista dei cattivi giocatori d’azzardo online

Non esiste solamente la black-list dei cattivi pagatori stilata dalle Banche e Finanziarie ora anche i giocatori d’azzardo che soffrono di particolari patologie vengono “listati” ma “da sè”: sì, i giocatori che hanno disturbi gravi risalenti al gioco possono iscriversi a questa lista prevista dal Comitato della Commissione Finanze che a presentato una prima bozza della Delega Fiscale al Governo. L’iter per l’approvazione di questa proposta inizierà subito dopo la pausa estiva, quindi a settembre e sarà una proposta “veramente eclatante” in quanto sarà una forma di autoesclusione dal gioco, quindi una presa di coscienza del proprio stato relativamente al gioco, ed alla patologia sofferta e la richiesta di esclusione da qualsiasi forma d gioco con vincita in danaro, quindi l’autoesclusione dal pericolo del gioco d’azzardo.
Il settore che toccherà “la lista nera” prevalentemente sarà l’online che è una delle forme di gioco nominale e quella che andrebbe più protetta perchè “frequentata” da giovani e giovanissimi quindi quelli più sensibili e da tutelare.
Ma al momento è ancora una proposta generica e quindi non ben dettagliata nella sua regolamentazione ed allo stato non si comprende se anche i Concessionari avranno un ruolo predominante in questa iniziativa bisognerà aspettare che si entri maggiormente nel dettaglio della normativa e del dettaglio dei regolamenti però ci sembra sia una cosa positiva ed a tutela di quella parte di giocatori che è stata “troppo coinvolta” dal gioco e si è fatta attirare troppo “personalmente” dalla rincorsa forsennata alla fortuna.

I commenti sono chiusi.