Il casinò di venezia si prepara per il WPT

Mancano ancora alcune settimane prima della tappa italiana del WPT a Venezia ed i preparativi sono già in gran fermento. Il festival del poker italiano dovrà essere organizzato al meglio ed infatti il 22 di Marzo inizierà il WPT National proprio nel casinò della laguna.  Il buy-in classico è fissato in 1.650 euro. A seguire il WPT Grand Prix con un buy-in da 3.300 euro e come sempre la presenza di figure ormai leggendarie del brand WPT come Mike Sexton e Vince Van Patten, non può mancare ovviamente anche la bellissima Kimberly Lansing. Un altor evento che in molti vorranno perdere è quello che si terrà il 28 e 29 con buy-in da 7.000, ossia l’High Roller. Sono attesi moltissimi campioni a Venezia e tra questi due che hanno già confermato la loro presenza sono Phil Hellmuth ed Antonio Esfandiari. Insomma due tra i migliori giocatori della storia del poker che renderanno lo spettacolo al Casinò di Venezia ancora più unico. Gli organizzatori sperano di riuscire a superare il record di presenze stabilito nel 2011, ossia 523, nel 2011 vince Alessio Isaia e tutti speriamo che un altro italiano possa vincere una tappa così importante del WPT. I due fenomeni americani appena citati si sfideranno anche la settimana prima nella PartyPoker Premier League VI con un buy in di 125.000$. L’attesa è tanta e lo spettacolo non deluderà gli appassionati!

I commenti sono chiusi.